news3Aprile 2017

Aschieri, Pelizzoni, Guerra, Bertocchi, Bersani, Losi, Villani, Capucci
SCREENING CARDIOLOGICO GRATUITO DI POPOLAZIONE: ESPERIENZA DI PIACENZA SU 785 PAZIENTI.
INTRODUZIONE:

Le patologie dell’apparato cardiovascolare sono frequenti nella popolazione generale e molto spesso si verificano casi di pazienti apparentemente asintomatici, ma con patologie silenti che, se non diagnosticate in tempo utile, possono portare a un progressivo peggioramento del quadro clinico. Un semplice esame elettrocardiografico può mettere in luce alterazioni del ritmo cardiaco, (fibrillazione atriale, disturbi della conduzione etc) asintomatiche che possono esporre la persona a rischio di ictus o malattie neurologiche, o ischemie silenti, che se non trattate, espongono la persona a rischio di infarto o morte improvvisa.
SCOPO: analisi dei tracciati elettrocardiografici di 785 pazienti che hanno aderito negli anni 2014-2016 allo screening cardiologico gratuito nella città di Piacenza e provincia per individuare patologie silenti.

METODI: è stato condotto uno studio retrospettivo osservazionale su tutti i pazienti che hanno partecipato allo screening cardiologico gratuito. Per ogni paziente sono stati annotati i fattori di rischio, pressione, frequenza cardiaca ed è stato effettuato l’esame elettrocardiografico refertato da un cardiologo.
RISULTATI: dal 2014 a settembre 2016 hanno partecipato allo studio 785 pazienti, 360 uomini di età media 62 ± 12 e 425 donne di età media 56 ± 16. Nel 42% dei casi i pazienti erano ipertesi, nel 13% diabetici, nel 24% in sovrappeso, nel 35% dei casi avevano dislipidemia. Dall’analisi dei tracciati sono stati individuati 20 pazienti con alterazioni elettrocardiografiche meritevoli di approfondimento diagnostico. In 2 casi sono emersi pregressi infarti silenti e i pazienti sono stati indirizzati a controlli cardiologici più approfonditi nell’ottica di ridurre il loro rischio di incorrere in complicanze della malattia decorsa paucisintomatica, in due casi è stata evidenziata la presenza di fibrillazione atriale ad alta risposta ventricolare in assenza di sintomi, in 1 caso è stata rilevata angina instabile e in 1 caso un sottoslivellamento del tratto ST con accesso al pronto soccorso.
CONCLUSIONI: Un progetto di screening cardiologico di popolazione ha la funzione di individuare patologie silenti che potrebbero esporre i pazienti a rischio di morte improvvisa, ictus o infarto acuto. La nostra intenzione è quella di aumentare il numero di persone coinvolte nello screening elettrocardiografico per individuare e prevenire patologie silenti che potrebbero determinare un progressivo peggioramento del quadro clinico dei pazienti e della qualità di vita.

Associazione Progetto Vita
C/o U.O. Cardiologia, Ospedale G. da Saliceto, Polichirurgico 2° Piano Blocco A
Via Taverna 49, 29121 Piacenza

Sede sociale: Via Martiri della Resistenza 2b
Sede legale: Largo Matteotti, 16 - 29121 Piacenza
C.F. 9 1 0 6 1 5 9 0 3 3 6 - IBAN IT21L0503412600000000004437

La segreteria risponde da Lunedì a Venerdì  dalle 9:30 alle 17:00

Tel. 0523-880336

Fax 0523-880337

 Mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per informazioni la Sede di Via Martiri della Resistenza 2/b

è aperta ogni Martedì e Giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.