logoCOPRAVOLLEY

 

 

 

 

 

 

 

Sarà la città di Piacenza ad ospitare la seconda edizione del “Bovo Day”.
Dopo il Pala De Andrè di Ravenna, il primo giugno 2013 il PalaBanca di Piacenza aprirà le porte a tutti gli appassionati di volley e tifosi biancorossi e azzurri, per ricordare al meglio l’amico Vigor Bovolenta.


Tantissime infatti le iniziative in programma per una giornata che sicuramente rimarrà nella memoria di molti e che in primis ha l’obiettivo di festeggiare il numero 16 biancorosso; la mattina sarà dedicata ai bambini delle scuole elementari con “Copra Elior Progetto Vita Ragazzi” che attraverso giochi-formativi e varie attività ludiche avranno l’occasione di ripassare quanto già appreso in merito all’uso del defibrillatore; al pomeriggio sarà la volta dei tornei di Minivolley organizzati dalla FIPAV di Piacenza, per poi passare a due esaltanti sfide: la prima tra la squadre degli amici di Bovo e la Nazionale Over 50 (che parteciperà alle Olimpiadi di agosto 2013 a Torino), la seconda, un’amichevole tra le nazionali di pallavolo Italia - Francia.
Una giornata quindi all’insegna del divertimento, dell’amicizia e della pallavolo, come avrebbe voluto Bovo.
Vigor Bovolenta l’atleta pluripremiato, ex capitano del Copra Elior Volley, rivivrà a Piacenza in una giornata speciale dedicata alla sua carriera, ai suoi amici, ai bambini del “Copra Elior ProgettoVita Ragazzi”.
Ad annunciare la notizia, questa mattina presso la “Sala Ricchietti” della Banca di Piacenza il Direttore della Banca Giuseppe Nenna, il Presidente Copra Elior Volley Guido Molinaroli, il Presidente della Associazione onlus Il Cuore di Piacenza Daniela Aschieri, il Presidente FIPAV Provinciale Marco Bergonzi, la moglie di Bovolenta e Testimonial Federica Lisi Bovolenta, il Sindaco Piacenza Paolo Dosi, il Vice Presidente della Provincia di Piacenza Maurizio Parma e il capitano della Copra Elior Piacenza, Hristo Zlatanov.
I relatori hanno presentato nel dettaglio l’anima del progetto del primo giugno, il “Bovo Day e Progetto Vita”, che rappresenterà un evento di portata nazionale, dedicato al ricordo dell’amico Bovo nonché alla sensibilizzazione e all’informazione sulla problematica dell’arresto cardiaco che può giungere a qualsiasi età e in qualsiasi circostanza.
“Il primo giugno voglio che sia una vera e propria festa – dichiara Federica Lisi, moglie di Bovolenta – Voglio che sia la festa di Bovo, dei bambini, degli amici di Bovo e della pallavolo. Da quando, lo scorso anno, Alessandro mi ha detto che il Bovo Day di Ravenna era stato il giorno più bello della sua vita, lavoro per rendere indimenticabile ogni singolo giorno. Qui a Piacenza abbiamo passato 5 anni che ci hanno regalato tante gioie e tante emozioni che anche i bimbi sentono. Ora, la mia missione è far sorridere i miei bambini. Il Bovo Day deve essere l’evento in cui ci stringiamo tutti per mano e deve rappresentare la giornata dell’amicizia, dell’amore e della fratellanza. Vi ringrazio ora come vi ringrazierò sempre”.
Progetto Vita nasce a Piacenza nel 1998 e, dopo aver portato la cultura dell’utilizzo del defibrillatore in tutta Europa, collabora con Copra Elior dalla stagione 2011/2012; da questa unione la nascita di Copra Elior Progetto Vita per sensibilizzare, con visite nelle scuole, l’utilizzo del defibrillatore e per cambiare la cultura del soccorso entro i fatidici 5 minuti dall’insorgenza dell’arresto cardiaco, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.
Progetto Vita, insieme a tutta la città di Piacenza, vuole ricordare Vigor Bovolenta, il tanto amato e ricordato capitano biancorosso che, purtroppo, ci ha abbandonato il 24 marzo 2012 sul campo di pallavolo di Macerata.
“Il Bovo Day – afferma la Dott.ssa Daniela Aschieri, Presidente di Progetto Vita – sarà un mezzo per sensibilizzare ancor di più la popolazione. A questo evento sportivo uniremo un momento culturale per avvicinare i bambini, attraverso il gioco, alla conoscenza e all’uso del defibrillatore”.
Alla voce della Dott.ssa Aschieri si unisce Guido Molinaroli, Presidente Copra Elior: “Sono felice di organizzare questo evento, ma al contempo triste perché quando abbiamo aderito a Progetto Vita, non ci saremmo mai aspettati che la cosa ci avrebbe coinvolti da vicino”.
A chiudere la conferenza stampa, l’amico di una vita di Bovo e capitano della Copra Elior Piacenza, Hristo Zlatanov: “Far parte di un progetto così importante non può che farmi un immenso piacere e rendermi orgoglioso. Come ha detto Federica, per andare avanti e per ricordare al meglio Bovo si deve far festa. L’evento del primo giugno sarà un modo per coinvolgere tutti, dai più giovani ai più vecchi, senza dimenticarsi di sensibilizzare l’utilizzo del defibrillatore, un oggetto che può salvare la vita”.
L’evento vede il patrocinio e la collaborazione del Comune di Piacenza e della Provincia di Piacenza.
La Banca di Piacenza, storico partner organizzativo della Copra Elior Volley, con le sue oltre 60 filiali sarà al fianco degli organizzatori per la prevendita dei biglietti e per la divulgazione e promozione dell’evento.
La Banca di Piacenza, inoltre, trattandosi di un’operazione a scopo benefico, parteciperà attivamente all’evento del primo giugno rinunciando alla commissione sul costo del biglietto d’ingresso.
Il costo del biglietto per la visione delle due partite è di €.12.
Tutti i biglietti sono numerati e non c’è distinzione tra interi e ridotti.
Unica zona di Tribuna Libera (ma sempre al costo di €. 12) è una parte della Curva Bovolenta che verrà occupata dai tifosi più “caldi e appassionati”.
La prevendita è presso tutte le filiali della Banca di Piacenza e inizierà il 15 aprile 2013.
Per i residenti in zone in cui non sono presenti filiali della Banca di Piacenza sarà possibile acquistare il biglietto tramite bonifico bancario. Tutti i dettagli sul sito www.copraelior.it.

 

 
 
PROGRAMMA  1 GIUGNO 2013 al PalaBanca di Piacenza
 
ORE 10:00-12:00
le classi elementari delle scuole di Piacenza arriveranno al PalaBanca per partecipare a una mattinata di giochi vari organizzati dalla FIPAV di Piacenza insieme al Gruppo Elior SPA.
 
ORE 14:00-16:00
torneo di Minivolley organizzato dalla FIPAV di Piacenza e che coinvolge atleti della città, delle città limitrofe ma anche delegazioni provenienti dalla Toscana e dalla Campania
 
Progetto Vita insieme ad associazioni di volontariato organizzano stand informativi con Gazebo e isole di addestramento per l’uso del defibrillatore per tutti i bambini, con rilascio di libretti, attestati di partecipazione. Insegneremo come un gioco insieme agli insegnanti già preparati a queste lezioni a iniziare le manovre del primo soccorso. Gli  istruttori di Progetto Vita coordineranno i giochi.
 
Ore 16:00 -17.00
partita dimostrativa di volley tra la squadra degli amici di Bovo e la nazionale over 50 che parteciperà alle Olimpiadi di agosto 2013 a Torino
 
ORE 18:00
amichevole tra le nazionali di pallavolo Italia - Francia

 

Associazione Progetto Vita
C/o U.O. Cardiologia, Ospedale G. da Saliceto, Polichirurgico 2° Piano Blocco A
Via Taverna 49, 29121 Piacenza

Sede sociale: Via Martiri della Resistenza 2b
Sede legale: Largo Matteotti, 16 - 29121 Piacenza
C.F. 9 1 0 6 1 5 9 0 3 3 6 - IBAN IT21L0503412600000000004437

La segreteria risponde da Lunedì a Venerdì  dalle 9:30 alle 17:00

Tel. 0523-880336

Fax 0523-880337

 Mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per informazioni la Sede di Via Martiri della Resistenza 2/b

è aperta ogni Martedì e Giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.